Dieta dopo le feste – Ecco come dimagrire dopo le vacanze!

Durante l’inverno si fatica per raggiungere la perfezione nella tanto temuta prova costume e, quando finalmente arrivano le vacanze estive, ci si lascia andare a divertimenti e cene fuori, com’è giusto che sia dopo un anno intero di lavoro.

Tuttavia, il rientro dovrebbe essere accompagnato dal tentativo di tornare in forma, per perdere i chili di troppo acquistati tra un mojito e uno spaghetto allo scoglio, così da non rovinare eccessivamente il lavoro fatto nei mesi passati ed evitare di riniziare da capo.

Riabbracciare sin da subito uno stile di vita sano che aiuti a tornare in forma permette di evitare sacrifici indicibili dell’ultimo secondo e di beneficiare di un corpo in forma per tutto l’anno.

Dimagrire dopo le feste? Ecco come fare:

Dimagrire dopo le vacanze

Prima di tutto è importante curare l’alimentazione, che non significa vivere di rinunce, ma imparare a mangiare sano e buono. L’Italia ha la fortuna di essere la patria della dieta mediterranea, una delle diete più invidiate nel mondo che oltre a garantire un’ottima forma fisica permette di stare in salute senza rinunciare al gusto.

Quindi, una delle cose più semplici da fare per rimettersi in forma è stampare la famosa piramide alimentare della dieta mediterranea e seguirla passo per passo; è importante notare sin da subito come la dieta in questione non priva di nessun nutriente, anzi, ogni giorno è necessario assumere una dose adeguata di carboidrati, prediligendo quelli integrali perchè sottoposti a meno operazioni di raffinazione, di grassi buoni (quindi di omega3 e di omega6) di proteine e di fibre.

Tra i grassi più nobili è presente l’olio extra vergine di oliva, che rappresenta il condimento per eccellenza, è concesso mezzo bicchiere di vino durante i pasti, mentre è limitato il consumo di carne rossa. Non si deve mai dimenticare che siamo ciò che mangiamo ma anche ciò che beviamo; il nostro corpo è costituito dal 70% di acqua e per avere un fisico rassodato e privo di cellulite è necessario bere almeno 2 litri di acqua al giorno e limitare il consumo di alcolici e bevande gasate.

Ovviamente, se non si dovesse essere sicuri di come procedere sono presenti tantissimi nutrizionisti esperti nel settore, dai quali farsi seguire in maniera attenta, con la possibilità di avere delle schede dei pasti già pronte da preparare.

Tuttavia, la dieta non è la sola chiave per una buona forma fisica. Altro aspetto essenziale per non far virare troppo l’ago della bilancia è dedicarsi a della sana attività fisica.

Si potrebbe usare anche qualche dimagrante di qualità, come l’integratore +Forma che grazie alle sue caratteristiche ha aiutato tantissime persone!

In primo luogo ci sono dei semplici accorgimenti che permettono di tenersi in movimento senza fatica (e senza scuse!), ad esempio si può evitare l’ascensore prediligendo le scale, anche più volte al giorno, si può parcheggiare l’auto un po’ più lontano per fare qualche passo a piedi o si può scendere ad una fermata prima dall’autobus e completare la strada sulle proprie gambe. Sembrano aspetti inutili, eppure optando per queste scelte ogni giorno si potrà notare la differenza.

Ovviamente questo non basta, quindi è importante aggiungere altra attività fisica alla propria routine per stare bene con la mente e con il corpo, però è anche vero che non tutti riescono a conciliare i propri impegni con gli orari della palestra, ma anche in questo caso c’è la soluzione! Ormai il web è inondato di video con workout su misura, in grado di soddisfare tutte le esigenze.

Ci sono video per rassodare la pancia, altri per assottigliare le cosce ed altri ancora per rimpolpare i glutei, con il vantaggio di scegliere ora e posto ed avere con un semplice click un personal trainer a propria disposizione.

Se invece non si è particolarmente in confidenza con i dispositivi tecnologici si può scegliere la classica corsa all’aperto, che oltre ad essere un toccasana per il corpo, permette anche di rilassare i nervi, soprattutto se si accompagna il tutto con la propria canzone preferita a massimo volume. Per chi, invece, può farlo, rimanere l’opzione della palestra, in cui si può decidere di frequentare la classica sala pesi, oppure uno dei tanti corsi che a settembre ripartono con successo, come Zumba, Pilates o Crossfit.

Infine, per completare il tutto è fondamentale non sovraccaricare l’organismo di lavoro e rispondere alle esigenze di riposo del proprio corpo, dormire almeno 8 ore a notte non è solo un consiglio inutile, ma è fondamentale per far riposare il metabolismo che, quindi, al mattino sarà pronto a bruciare rapidamente i grassi senza accumulare chili di troppo.

Categorie Consigli