Dieta a zone – Come funziona, benefici e ricette

Se hai recentemente sentito parlare della dieta della zona e vuoi sapere quali sono i benefici per perdere peso e mantenere una buona salute, dovresti sapere che non è una dieta comune, piuttosto è uno stile di vita sano.

Il suo concetto si basa sul bilanciamento di un pasto e quindi sull’ottenimento di una buona funzione ormonale durante le successive 5 ore. In questa dieta carboidrati, proteine ​​e grassi sono distribuiti equamente.

L’inclusione di cibi diversi differisce dal resto delle diete, lo stile di alimentazione si basa sulla combinazione in modo equilibrato di tutti i tipi di alimenti. La dieta a zone riduce la sensazione di fame o ansia tra i pasti.

Raggiungere un peso adeguato non solo migliora l’autostima, ma previene e combatte anche molti problemi di salute. Attualmente, ci sono molti tipi di diete che possono servire come metodo per raggiungere questo obiettivo.

Tuttavia, alcuni piani sono troppo ipocalorici e mancano di nutrienti e alimenti che sono determinanti per le funzioni del corpo. Per questo motivo, è molto importante capire che, sebbene il cibo sia un pilastro, non si tratta di imporre restrizioni o regimi pericolosi.

I benefici della dieta a zone:

Riduce l’infiammazione del corpo grazie all’equilibrio dei livelli di glucosio e insulina e anche al controllo degli eicosanoidi proinfiammatori.
Consente una perdita di peso rapida, in modo sano, pur mangiando cibo e senza affaticamento.

Garantisce un rafforzamento e un miglioramento di pelle, capelli e unghie.

Aumenta le capacità antiossidanti del corpo e aiuta ad eliminare i radicali liberi (funzionalità importante quando si tenta di interrompere il processo di ringiovanimento).
Garantisce un funzionamento ottimale del sistema immunitario e aiuta a prevenire e migliorare le malattie croniche in tutto il corpo.

Come funziona:

come funziona la dieta a zone

I gruppi di nutrienti della dieta a zone sono il 40% di carboidrati, il 30% di proteine ​​e il 30% di grassi. Per essere nella zona, è necessario un grande contributo di acidi grassi, antiossidanti e Omega 3, tra gli altri fattori che verranno descritti di seguito.

Molti medici raccomandano queste proporzioni ai loro pazienti diabetici, per garantire un consumo vario di cibo ma senza eccedere le quantità.

  • Dieta a zone mediterranea

Innanzitutto, devi sapere che la dieta a zone mediterranea è uno dei migliori piani per perdere peso, un mix tra dieta mediterranea dimagrante e quella a zone. Questa propone di combinare alimenti bilanciati e ricchi di nutrienti di alta qualità, arricchiti con il prodigioso olio extra vergine di oliva e noci.

Grazie alla sua incorporazione di acidi grassi sani, è un tipo di dieta con molti benefici per la salute cardiovascolare. Il suo consumo può abbassare il colesterolo alto e, a sua volta, il rischio di infarto miocardico e ictus.

Il consumo totale di grassi dovrebbe essere inferiore al 35% dell’energia consumata. Inoltre, solo l’8% di questi può essere grassi saturi.

  • Le carni magre o il pesce dovrebbero essere consumati due volte a settimana.
  • Puoi mangiare fino a 7 uova a settimana.
  • Dovresti includere una razione giornaliera di prodotti lattiero-caseari(latte, formaggio o yogurt).
  • Puoi bere fino a 2 bicchieri di vino rosso al giorno.
  • Esempio di menu dietetico mediterraneo

Esempi di 2 diete a zone:

Esempio di dieta a zone

Ci sono dozzine di menu dietetici mediterranei che possono aiutarti a recuperare la tua figura. Nel seguente spazio, condividiamo un semplice esempio in modo da sapere come dovrebbe essere questo tipo di cibo.

  • Dieta a zone medìterranea

Prima colazione

  1. Caffè con latte
  2. Fetta di pane con olio d’oliva
  3. Succo d’arancia naturale.

Metà mattina

  1. Un frutto di stagione oppure una manciata di noci.

Pranzo

  1. Lenticchie in umido
  2. Polpette con piselli e carote
  3. Fragole Con Panna

Spuntino

  1. Formaggio fresco con miele
  2. Noci con farina d’avena.

Cena

  1. Insalata mista
  2. Pesce al forno con patate arrosto
  3. Yogurt naturale.

Insomma, una dieta molto gustosa!

  • Dieta a zone per recuperare in poco tempo il peso-forma

Caratteristiche principali: è una dieta varia, in cui prevalgono gli alimenti biologici, in particolare frutta, verdura e latticini a basso contenuto di grassi.
Il consumo di sale è minimizzata o sostituito da altri condimenti sani.

Prima colazione

  1. Panino integrale con tacchino e pomodoro
  2. Arancia o pompelmo
  3. Tè verde o infuso.

Metà mattina

  1. Ananas tritato
  2. Yogurt magro naturale.

Pranzo

  1. Filetto di maiale arrosto con riso integrale e fagioli.
  2. Insalata di Lattuga.

Spuntino

  1. Bastoncini di carota e sedano.

Cena

  1. Pasta con pomodoro e cozze
  2. Gelato senza zucchero.
Categorie Diete